Descrizione del progetto

INIZIATIVA
Fare Scuola Fuori dalle Aule – II edizione 2018.

TIPOLOGIA
Istruzione e formazione.

DURATA DEL PROGETTO
5 giorni nel periodo settembre/ottobre 2018.

DESCRIZIONE DEL PROGETTO
OBIETTIVO EDUCATIVO GENERALE DEL PROGETTO:

Il presente progetto ha l’obiettivo generale di promuovere le pari opportunità e la prevenzione e rimozione di qualsiasi forma e causa di discriminazione; motivare i giovani all’apprendimento; accrescere le capacità psico-fisiche e socio-relazionali degli studenti, soprattutto se versano in condizioni di disagio sociale, economico, culturale e/o fisico, attraverso la fruizione di discipline sportive e la sperimentazione di nuove forme di teatro sociale atte a favorire l’integrazione, il rispetto e l’inclusione sociale. Le attività mirano, inoltre, a orientare, supportare e coinvolgere attivamente il loro gruppo sociale di appartenenza (famiglie, enti, scuole).

OBIETTIVI EDUCATIVO-FORMATIVI SPECIFICI DEL PROGETTO:

Gli obiettivi specifici del progetto sono:

  • offrire agli studenti possibilità di vivere nuove esperienze di confronto e crescita e di promuoverne l’emancipazione, l’autonomia e l’integrazione sociale;

  • contrastare il disagio giovanile e prevenire la dispersione e l’abbandono scolastico;

  • sviluppare negli allievi il senso dell’osservazione diretta del territorio votata a fornire elementi utili sia per l’arricchimento delle conoscenze e delle competenze raggiunte tramite il quotidiano impegno nell’attività curriculare, che per acquisire e sviluppare capacità ulteriori;

  • migliorare, attraverso la cooperazione stimolata dall’attività sportiva di squadra e dell’attività teatrale, le capacità sociali, di comunicazione e cooperazione;

  • facilitare le capacità cognitive attraverso l’esplorazione dell’ambiente e l’acquisizione di nuove esperienze;

  • favorire l’educazione ludico-motoria e le capacità linguistico-espressive degli allievi, soprattutto dei soggetti svantaggiati, rispettandone i naturali ritmi di sviluppo e le scelte personali;

  • promuovere e diffondere una cultura dell’educazione sportiva “lato sensu” in grado di sostenere i ragazzi nella costruzione di un’immagine positiva del proprio sé, accrescere l’autostima e far assumere comportamenti responsabili rispetto al proprio progetto di vita.

OBIETTIVO METODOLOGICO DEL PROGETTO:

Saranno realizzate attività laboratoriali afferenti a due differenti moduli trasversali, “sport e benessere” e “identità culturali, arte, storia e tradizioni”. Ai laboratori didattici, saranno aggiunte delle visite guidate presso i principali siti archeologici calabresi, finalizzate all’acquisizione diretta, da parte degli studenti, di conoscenze di natura storica e artistica. Le attività laboratoriali saranno tutte realizzate secondo un approccio metodologico complementare, informale e innovativo, basato sul cosiddetto intrattenimento educativo, o edutainment, quale forma di intrattenimento finalizzata sia a educare che a divertire.

DESCRIZIONE DEL PROGETTO:
Il percorso, della durata complessiva di 80 h, è suddiviso in due diversi moduli da 40 h ciascuno; per gli stessi si prevede il coinvolgimento attivo di 80 alunni complessivi suddivisi in maniera equa tra le due istituzioni scolastiche partner.

I due moduli formativi verranno svolti contestualmente nell’arco di 5 giornate fuori dal contesto scolastico di riferimento, cosi come previsto dall’avviso pubblico di riferimento.

L’area interessata dalle attività è quella anticamente colonizzata dai Greci a partire dal VIII secolo a.C., compresa tra le province di Catanzaro, Crotone e Reggio Calabria.

DESTINATARI DEL PROGETTO:

N° 40 allievi del Liceo Classico-Liceo Classico Europeo “Telesio” di Cosenza (CS) e N° 40 allievi dell’Istituto Comprensivo Statale Cosenza III “via Negroni”di Cosenza (CS).

RISULTATI ATTESI:

  • sviluppo e potenziamento della motivazione all’apprendimento e la fiducia in sé stessi, quali valori ineludibili per ridurre la dispersione scolastica e contrastare le frequenze irregolari;

  • aumento delle proprie capacità e delle competenze relazionali ed educative, sviluppo e consolidamento delle competenze disciplinari per accrescere autonomia e autostima;

  • potenziamento di competenze specifiche attraverso attività di ricerca-azione e metodologie didattiche individualizzate e di gruppo;

  • riconoscimento della funzione delle norme sociali, culturali e artistiche al fine di sviluppare il proprio senso di responsabilità e “dovere” per una maggiore consapevolezza del loro ruolo all’interno della collettività;

  • sperimentazione di un’esperienza didattica alternativa e innovativa al fine di stimolare la curiosità, l’interesse e la partecipazione attiva degli alunni coinvolti.

DIFFUSIONE DELL’ANDAMENTO E DEI RISULTATI DEL PROGETTO:

Tutte le fasi e le attività, nonché gli obiettivi e i risultati attesi del progetto saranno consultabili, oltre che sul presente spazio web dedicato, sui siti web istituzionali degli istituti scolastici coinvolti.